fbpx

Loading...

Il viaggio di Natale: una tradizione che parte dal Cilento!

Il viaggio di Natale: una tradizione che parte dal Cilento!
News

Si dice che a Natale siamo tutti più buoni. Forse sarà per questo che, nel periodo natalizio, si riscopre il valore degli affetti, la voglia di stare insieme, la gioia di regalare un sorriso a qualcuno. “A Natale con i tuoi” magari in qualche parte del mondo per riscoprire che è bello condividere delle esperienze nuove con chi è sempre al nostro fianco. Una tendenza degli ultimi anni ha visto il Cilento sempre più meta di viaggiatori alla ricerca di tradizioni e di quello spirito natalizio che si respirava un tempo. Non solo per chi torna da parenti ed amici, ma anche per famiglie che approfittano delle vacanze natalizie per stare insieme e riassaporare vecchi valori. Il Natale è il momento giusto per abbandonare il cinismo e lasciarsi andare alla magia. In genere sono i più piccoli a trascinare gli adulti in questo mondo dove un desiderio può essere affidato a una letterina con la speranza che si avveri. Tutto questo succede in ogni parte del mondo, ma, negli ultimi tempi, soprattutto nel Cilento, ad Agropoli, dove il castello diventa davvero incantato e Babbo Natale accoglie i bambini di tutto il mondo per ascoltare i loro desideri. E, così, le famiglie riscoprono insieme cosa vuol dire credere che, a Natale, sia tutto possibile e si immergono in un viaggio alla riscoperta delle tradizioni. Il Cilento, infatti, diventa anche scenario di presepi viventi e mercatini perché non esiste borgo che non venga travolto dalla magia. A Natale, allora, non resta che scegliere il Cilento per diventare davvero tutti più buoni e fare un viaggio attraverso le tradizioni, gli usi e i costumi di una terra ricca di risorse.

Barbara Maurano
Barbara Maurano

Autore Articolo